SILVANO FARESIN

ARCHITETTO

Architetto_Silvano_Faresin_Scrivania.jpg

Nasce a Vicenza nel 1943.


Già a quindici anni collabora, come disegnatore, presso lo studio dell'arch. Gianfranco Papesso; parallelamente ottiene la maturità al Liceo Artistico - Accademia di Belle Arti di Venezia.

Si laurea all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia, dove studia con Giuseppe Mazzariol e Carlo Scarpa, sviluppando la tesi con Ignazio Gardella dal tema: “Sede degli uffici amministrativi regionali” a Padova, pubblicata sul n° 5-6/72 della rivista Controspazio.
 

Inizia la professione, progettando piccole case unifamiliari e svolgendo successivamente ricerca, sperimentazione, progettazione e direzione lavori intorno ai temi dell'edilizia scolastica, industriale, pubblica, del recupero nei centri storici, degli edifici per lo spettacolo e lo sport, dell'edilizia residenziale privata.​

PER APPROFONDIRE

Schermata%25202020-08-13%2520alle%252013

In parallelo, dal 1974, avvia una collaborazione - sperimentazione con la ditta Caoduro s.p.a. per la progettazione di elementi termoformati e misti plexiglas - alluminio.
 

Dal 1985 al 1993 insegna ai corsi, prima estivi e poi annuali, della Facoltà di Architettura dell'Università della Florida, Gainsville (U.S.A.), nella sede di Vicenza.

 

Tra il 1987 e il 2002 fa parte del Consiglio Direttivo del CISA (“Centro Internazionale Studi di Architettura Andrea Palladio” di Vicenza), partecipando come docente dal 1989 al 1991 e come vicepresidente dal 1987 al 1991.

Ha pubblicato diversi libri, tra questi:

Casa Caoduro

Avventura urbana

AvventuraUrbana_777767191.jpg
CasaCaoduro_347665049.jpg